.:www.instabileurga.org:.
i n s t a b i L E t t e r
News About Urga's Activities

Newsletter del 11 luglio 2012

Un campo teatrale estivo per giovani e una proposta a chi cerca un luogo di residenze creative

Carissimi,
il progetto del teatro Instabile Urga ha subito alcune importanti mutazioni nell'ultimo anno e ancora sta definendo lentamente la sua forma nuova. Con questa newsletter vogliamo anticiparvi 2 proposte legate ad uno dei percorsi in divenire. Nelle colline dell'Oltrepo Pavese, salendo sugli appennini dietro Stradella e Broni, stiamo attivando una vecchia cascina (la Casa del Bosco) in cui proporre percorsi residenziali artistici e teatrali. Il progetto è però molto più di questo. A breve lo promuoveremo ufficialmente, ma vogliamo ugualmente farvi sapere due proposte che sono già attive per questa estate:

Per ragazzi dai 13 ai 21 anni
Dal 6 al 19 agosto proponiamo un campo teatrale per adolescenti e giovani. Si tratterà di un campo residenziale di 2 settimane, in cui si vivrà insieme in un ambiente naturale e svilupperemo coi ragazzi un percorso teatrale e pittorico per la messa in scena di un testo di Roberto Piumini. Per maggiori informazioni visitare la pagina http://www.casadelbosco.org/18/campo-arte-teatro-natura

Per gruppi di studio, creazione e ricerca
La cascina è già attrezzata per ospitalità di gruppi (fino a 25 persone) e ha begli spazi di lavoro per attività fisica e artistica. Se siete alla ricerca di un luogo dove poter organizzare seminari e workshop residenziali in un posto incantevole lontani dalla frenesia cittadina, la cascina ben si adatta a percorsi di ricerca, studio e pedagogia in cui abbinare training fisico e lavoro creativo. I prezzi sono davvero bassissimi e sono rimasti ancora alcuni periodi di disponibilità. Informazioni alla pagina http://www.casadelbosco.org/

Se poi il progetto vi interessa anche per gli altri aspetti che lo compongono ci piacerebbe che vi iscriveste alla mailing list della cascina, così da ricevere le informazioni anche quando non sono strettamente teatrali.

A presto

Federico Toso


Questo messaggio inviato in osservanza della legge 675/96 e successive modifiche d.lgs. n. 196/2003 sulla tutela dei dati personali. Se non sei interessato a riceverlo ti baster inviare una e-mail avente come oggetto la dicitura "cancella". Non riceverai pi alcun messaggio.